La terra è composta da una moltitudine di luoghi, abitati da diverse popolazioni, con i loro usi e costumi e i propri idiomi ufficiali nonché dialetti tipici, tra queste lingue, una, in particolare, prevale e unisce i popoli, l’inglese.

Storicamente la diffussione della lingua inglese in svariati paesi del mondo, è stata favorita dal fenomeno delle colonizzazioni britanniche, che hanno fatto dell’inglese la lingua prevalente.

L’inglese è, a tutt’oggi, la lingua ufficiale di diverse nazioni, la sua conoscenza permette ai popoli, appartenenti a diverse etnie, di comunicare tra di loro, potremo definirla la lingua per eccellenza delle società multietniche.

Lo studio della lingua inglese è imposto fin dalle scuole di obbligo, dove lo studio avviene con l’ausilio di un insegnante, spesso, madrelingua, in modo da garantirne una corretta pronuncia, in particolare, va sottolineato che nelle scuole italiane l’inglese è una delle materie obbligatorie stabilite nel programma scolastico dal nostro Ministero dell’istruzione.

Imparare l’inglese è un’ottima opportunità per chi ama viaggiare e per chi come molti fugge all’estero in cerca di lavoro, in ambito informatico, ad esempio l’inglese è lingua intorno a cui viene sviluppato un programma informatico.

Diversi sono i modi e le tecniche per acquisire una comprensione e una discreta pronuncia, l’inglese è una lingua considerata non complessa e con il giusto metodo facile da apprendere, si tratta di un’idioma dove molte parole hanno derivazione latina e tedesche, e spesso e volentieri alcune termini vengono utilizzati nelle altre lingue per indicare determinate situazioni o stati di animo.

In questa sede ci occuperemo di elencarvi le modalità con cui apprendere i numeri in inglese.

 

Strumenti per studiare i numeri in inglese

 

come si leggono i numeri in ingleseImparare una lingua richiede sicuramente impegno e dedizione, ma sono necessari anche alcuni strumenti tecnici, senza i quali, non sarebbe materialmente possibile, dunque, se il vostro intento è imparare i numeri in inglese dovrete munirvi di:

  • libro di grammatica inglese, esistono diverse edizioni, dai testi più complessi a quelli scolastici;
  • cancelleria per scrivere le cosidette paginette (penne, matite, quaaderni);
  • corsi audio visivi o insegnante madrelingua;
  • pc o tablet o smartphone per seguire le spiegazioni online.

 

Metodi per studiare i numeri in inglese

Esistono dei metodi che ti consentono di imparare i numeri inglesi molto velocemente, in particolare:

 

1°metodo copiare i numeri fino a memorizzarli

Un primo metodo semplice da seguire per studiare i numeri in inglese è trascrivere gli stessi su di un foglio finchè la mente non li memorizza, si tratta di un metodo classico e tra i più antichi, scrivere permette di apprendere come va correttamente e lessicalmente trascritta la parola indicante il numero, e di assocciarla al numero, nonchè di sviluppare la memoria visiva del soggetto.

 

2°metodo suddividere i numeri in base alla pronuncia

La tecnica si svilluppa sulla pronuncia, i numeri vengono suddivisi in più gruppi per suoni, dal numero 1 a 99.

La tecnica è quella di imparare la pronuncia dei suoni più ricorrenti, si distinguono tre gruppi:

  1. Il primo gruppo comprende i primi tredici numeri, qui, in particolare il numero 3 e 13 si distinguono per la presenza delle sillabe “th”, da leggere come “ri”, tale pronuncia si rivela indispensabile per studiare il resto dei numeri, dove questo suono è il più comune;
  2. il secondo gruppo comprende la quintina che va dal numero 14 al 19, importante è il suono del numero 19, qui la particolarità è che la “n” è muta;
  3. il terzo gruppo comprende i numeri fino al 99, una volta studiate le prime due categorie, sarà facile pronunciare i restanti numeri e collegarli fra di loro, basterà unire le decine come “Thirty” alle unità “One” e si otterrà ad esempio “Thirty-one”.

 

Fonte: www.inglesedinamico.net

Categorie: Formazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *